Un viaggio pittoresco. Da Chiavenna a Coira nei Grigioni lungo la nuova strada dello Spluga.pdf

Un viaggio pittoresco. Da Chiavenna a Coira nei Grigioni lungo la nuova strada dello Spluga

inglese Anonimo

Nello spirito del Grand tour settecentesco lautore, un anonimo inglese, attraversa il maestoso e celebre passo dello Spluga, in un viaggio pittoresco da Chiavenna e il suo territorio in Italia a Coira nei Grigioni, che lo porterà alla scoperta di una delle più alte e impervie regioni alpine e alla «contemplazione della natura nelle sue più selvagge e fantastiche forme». Corredato da 13 litografie depoca del pittore e incisore irlandese Frederick Calvert, le cui opere sono tuttora conservate al Victoria & Albert Museum di Londra, questo libro, pubblicato nel 1826, costituisce uninsolita e preziosa guida per chiunque si avventuri lungo la solida e tortuosa strada voluta e realizzata dallimperatore austriaco Francesco I, attraverso il «lussureggiante fogliame dei vigneti» chiavennaschi, i «magnifici boschetti di castagni» e le «pittoresche chiese» della valle San Giacomo, la verdeggiante piccola pianura di Campodolcino, il villaggio di Spluga, il nero abisso della Via Mala, la valle del Reno, con le sue macchie di abeti e, infine, lantica città grigione di Coira.

La nuova strada, aperta nel 1838, diede un grande impulso ai transiti commerciali e turistici, regalando per qualche decennio al passo dello Spluga il primato indicusso fra i valichi delle Alpi Centrali, tanto da giustificare i non indifferenti sforzi per tenerlo aperto lungo l'intero arco dell'anno. In quell'epoca, la strada dello Spluga che rappresentava una via di comunicazione diretta tra la pianura padana e le regioni d'oltralpe, fu senza dubbio uno dei percorsi alpini più transitati. Purtroppo la mancanza di testimonianze inequivocabili come potrebbero essere per esempio le tracce dei solchi lasciati dai carri, rende difficoltosa la ricostruzione dei tracciati più antichi.

4.43 MB Dimensione del file
8876010386 ISBN
Un viaggio pittoresco. Da Chiavenna a Coira nei Grigioni lungo la nuova strada dello Spluga.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.rochefinance.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

14 Perchè i Grigioni vogliono lo Spluga... intervista di Fran- co Peloncini a ... nei riguardi di un Nuovo Gottardo ed a favore di Spluga ... combinato strada-rotaia lungo gli assi già esistenti ... "un pittoresco convoglio di cavalli ... d'un viaggio- premio col padre nel 1841 ... una ferrovia da Chiavenna a Coirà, attraverso lo Spluga,.

avatar
Mattio Mazio

Da sempre la via dello Spluga è stata difficile da percorrere non solo e forse non tanto ... Regina lungo la sponda occidentale del Lario fino a raggiungere Chiavenna e quindi il ... E' certa invece l'esistenza di una importante strada romana citata nella ... diretti in Lombardia o di quelli provenienti da sud e diretti nei Grigioni.

avatar
Noels Schulzzi

Chiavenna, dunque, fu la storica chiave, punto nodale delle più importanti vie di comunicazione fra la Rezia ed il bacino Padano, fra Coira e Como, vie che passavano per i passi alpini dello Spluga, del Maloja, del Septimer e dello Julier, di fondamentale rilievo sia militare che commerciale. Nell’estate del 1823, dopo l’apertura delle nuove carrozzabili dello Spluga e del San Bernardino, viaggiò per due mesi nei Grigioni, ricavandone i disegni per le 32 acquetinte dell’album Die Bergstrasse durch den Canton Graubündten nach den Langen – und Comer-See (La strada montana dal Cantone dei Grigioni ai laghi Maggiore e di Como), pubblicato dallo stesso Meyer a Zurigo nel 1826

avatar
Jason Statham

Il passo dello Spluga, (Splügenpass in tedesco, Pass dal Spleia o Pass dal Splegia in ... Nei secoli passati il passo dello Spluga era infatti anche chiamato " monte ... omonimo fanno della zona del passo una apprezzata tappa lungo il viaggio. ... Da Chiavenna a Coira nei Grigioni lungo la nuova strada dello Spluga [1826], ... Da sempre la via dello Spluga è stata difficile da percorrere non solo e forse non tanto ... Regina lungo la sponda occidentale del Lario fino a raggiungere Chiavenna e quindi il ... E' certa invece l'esistenza di una importante strada romana citata nella ... diretti in Lombardia o di quelli provenienti da sud e diretti nei Grigioni.

avatar
Jessica Kolhmann

La via Regina era una strada romana che collegava il porto fluviale di Cremona (la moderna Cremona) con Clavenna passando da Mediolanum ().Il nome Regina deriva probabilmente dal toponimo della provincia romana della Rezia in quanto la strada conduceva, attraverso la Valchiavenna, in questa regione, il cui territorio corrisponde alla moderna Svizzera.Dal Medioevo la via Regina iniziò a essere