231 & industria agroalimentare.pdf

231 & industria agroalimentare

Aldo Natalini

Lindustria alimentare rappresenta il secondo settore, per fatturato, delleconomia italiana. Il made in Italy attrae e, fatalmente, anche il crimine agroalimentare è in costante aumento. Lidentità del cibo è a rischio: soprattutto i prodotti trasformati sono oggetto di frodi sempre più sofisticate, pressoché in ogni comparto (lattiero-caseario, oleario, vinicolo, biologico, ecc.). Nellattuale dimensione degli scambi - sempre più allargata a un mercato globale - sono le persone giuridiche il principale referente criminologico. Il volume tratta - con taglio pratico - i profili di responsabilità dei soggetti collettivi operanti lungo la filiera alimentare, analizzando il moderno armamentario del Sistema 231 che, in questo momento, funge quasi da amplificatore dei vetusti e deboli strumenti penalistici applicabili individualmente agli agropirati. Tratteggiati i profili di disciplina generale della responsabilità penale delle persone giuridiche, vengono approfonditi i singoli reati presupposto declinabili alle società dellindustria del food-and alla luce della più recente giurisprudenza in materia. Quindi, dopo la disamina delle linee guida di categoria dellindustria di settore, si propone un modello organizzativo ideale applicabile, a fini esimenti, allente alimentare. Prefazione di Lucio Maria Brunozzi e Carlo Fiorio.

L’agroalimentare è un settore che in Italia rappresenta il 12% del PIL nazionale, con un valore di 205 miliardi di euro, che occupa 1,3 milioni di persone e esporta merci per 41,8 miliardi di euro: questi dati lo portano ad essere il fiore all’occhiello del Made in Italy in tutto il mondo.. Superata la crisi del 2017, quando le avverse condizioni meteorologiche hanno penalizzato l

6.75 MB Dimensione del file
8869952533 ISBN
231 & industria agroalimentare.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.rochefinance.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

AGGIORNAMENTO elenco dei reati previsti dal D.lgs. 231/2001 con introduzione di una nuova fattispecie (art. 603 bis c.p.) introdotto nella sezione dell'art. 25 quinquies del medesimo decreto. L'aggiornamento è in funzione dell'art. 6 della Legge Ordinaria 199/2016 che ha introdotto l'art. del Codice Penale all'interno delle casistiche previste dalla Responsabilità Amministrativa. Check-List CARTER ENS/EP 700 AER Lubrificante plastico per ingranaggi nudi e cavi. Destinato alla lubrificazione di: ingran Leggi di più

avatar
Mattio Mazio

bis, d.lgs. 231/2001 a norma della quale «1. In relazione alla commissione dei delitti contro l’industria e il commercio previsti dal codice penale, si applicano all’ente le seguenti sanzioni pecuniarie: a) per i delitti di cui agli articoli 513, 515, 516, 517, ». a,

avatar
Noels Schulzzi

13 feb 2018 ... Aldo Natalini, 231 e industria agroalimentare, Pacini giuridica, 2017, pp. 144. Recensione. 1. La monografia è dedicata all'analisi dei rapporti ... 15 nov 2019 ... 231/2001, per il settore alimentare rilevano in particolare quelli individuati nell'art .25 bis.1 “Delitti contro l ́industria e il commercio”, introdotto dall' ...

avatar
Jason Statham

231 & industria agroalimentare by Aldo Natalini pubblicato da Pacini dai un voto. Prezzo online: 18, 05 € 19, 00 €-5 %. 19, 00 € disponibile Disponibile. 36 punti Aldo Natalini, 231 e industria agroalimentare, Pacini giuridica, 2017, pp. 144. Recensione

avatar
Jessica Kolhmann

Settore Agroalimentare. Il settore include Prodotti agricoli, L’Industria alimentare italiana è la seconda del Paese dopo quella metalmeccanica. Con un fatturato che nel 2016 si è attestato a quota 132 Miliardi di euro, 231 miliardi di euro (Variaz. Reale 0,4%)