Turismo e terrorismo jihadista. I valori liberali della vita mobile e i nuovi nemici della società aperta.pdf

Turismo e terrorismo jihadista. I valori liberali della vita mobile e i nuovi nemici della società aperta

Nicolò Costa

Perché gli intellettuali critici hanno denigrato il turismo fino a paragonarlo al terrorismo? Perché le loro categorie di analisi ostacolano la comprensione del terrorismo jihadista? Quali sono i valori liberali della vacanza estiva che i fondamentalisti, non solo religiosi, e i terroristi disprezzano? Perché gli attacchi dell11 settembre 2001, del 13 novembre 2015 e i molteplici luoghi dellospitalità e del tempo libero sono interni alla rivoluzione islamica iniziata con layatollah Khomeini nel 1979 in Iran? Perché i valori liberali del nuovo ceto medio internazionale o delle vite mobili sono il più efficace contrasto al fondamentalismo e al terrorismo jihadista? Verranno dalle sempre più diffuse vite mobili, che viaggiano tra le città e attraverso le culture, i nuovi leader economici e politici cosmopoliti che sconfiggeranno i nuovi nemici della società aperta? Che cosa possono fare gli imprenditori dei piaceri per supportare le strategie politiche della prioritaria auto-immunità statale? Sul piano comunicativo, è possibile ridurre le asimmetrie informative tra promo-commercializzazione turistica e media eventi topo fobici generati dai jihadisti? Quali linee dazione, anche commerciali, possono essere intraprese dagli imprenditori dei piaceri e dai politici per spingere gli islamici a riforme interne e a rinnovarsi in funzione degli irrinunciabili valori liberali dellOccidente? Il libro risponde a queste domande e fornisce diagnosi e possibili soluzioni.

In sostanza il terrorismo jihadista, con gli attentati in Europa, in Medio Oriente e in Africa e in particolare contro coloro che viaggiano in quei paesi, finisce in primis per colpire anche le economie di quegli stessi paesi che, attraverso l’accoglienza ai turisti, diffondono uno stile di vita e dei valori contrapposti a quelli predicati dai fanatici fondamentalisti islamici: illuminante a Trova tutto il materiale per Turismo e terrorismo jihadista. I valori liberali della vita mobile e i nuovi nemici della società aperta di Nicolò Costa

5.88 MB Dimensione del file
8849847696 ISBN
Turismo e terrorismo jihadista. I valori liberali della vita mobile e i nuovi nemici della società aperta.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.rochefinance.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

9 mar 2019 ... Concluse le congregazioni generali del collegio cardinalizio ... E pro- segue parlando dell'apostolo Pie- tro, a partire della domanda che il ... e i dispersi nel disastro. ... Il nuovo ministro del Turismo dello Stato messicano di Jalisco, José de ... Per tutta la vita Antoni Gaudí diresse la costruzione della basilica ... 28 gen 2016 ... della società civile e l'affermazione del monopolio istituzionale e ... d'assedio o d' eccezione o la logica del diritto penale del nemico. ... al di là della lotta al terrorismo jihadista, ma che proprio l'emergenza rappresentata ... Dobbiamo acquistare la consapevolezza che la più efficace garanzia della vita e.

avatar
Mattio Mazio

Turismo e terrorismo jihadista. I valori liberali della vita mobile e i nuovi nemici della società aperta. Da L'Opinione delle libertà dell'1 luglio dagli spostamenti rapidi e dalla mobilità garantita dalla mai abbastanza lodata società aperta. Il terrorismo sa come e dove colpire. La Società Geografica Italiana, martedì 14 giugno 2016, alle ore 17,00, nella splendida cornice di Villa Celimontana, presenterà il volume curato dal Prof. Nicolò Costa dal titolo: Turismo e terrorismo jihadista - I valori liberali della vita mobile e i nuovi nemici della società aperta - Pubblicato dalla Rubbettino Editore, Soveria Mannelli, 2016.

avatar
Noels Schulzzi

Turismo e terrorismo jihadista. I valori liberali della vita mobile e i nuovi nemici della società aperta. INTRODUZIONE. 1. NUOVE CATEGORIE DI ANALISI PER UNA NUOVA STRATEGIA. 2. LE TEORIE CRITICHE DEL TURISMO OSTACOLANO LA COMPRENSIONE DEL TERRORISMO. 3. INVENZIONE OCCIDENTALE DELLA BELLA VITA E DELLA BUONA SOCIETA’: VIAGGI TURISTICI E Quell'incontro tra socialisti e liberali s'ha da tra i socialisti e i liberali per dare vita a quel patto laico-riformista chi si richiama ai valori socialisti e ai valori liberali,

avatar
Jason Statham

Turismo e terrorismo jihadista. I valori liberali della vita mobile e i nuovi nemici della società aperta. INTRODUZIONE. 1. NUOVE CATEGORIE DI ANALISI PER UNA NUOVA STRATEGIA. 2. LE TEORIE CRITICHE DEL TURISMO OSTACOLANO LA COMPRENSIONE DEL TERRORISMO. 3. INVENZIONE OCCIDENTALE DELLA BELLA VITA E DELLA BUONA SOCIETA’: VIAGGI TURISTICI E

avatar
Jessica Kolhmann

Turismo E Terrorismo Jihadista è un libro di Costa Nicolo edito da Rubbettino a marzo 2016 - EAN 9788849847697: puoi acquistarlo sul sito HOEPLI.it, la grande libreria online. Compra il libro Turismo e terrorismo jihadista. I valori liberali della vita mobile e i nuovi nemici della società aperta di Costa, Nicolò; lo trovi in offerta a prezzi scontati su Giuntialpunto.it