Il rumore delle parole.pdf

Il rumore delle parole

Vittorino Andreoli

Al ventiduesimo piano di un condominio di periferia vive un vecchio. Non esce mai, non incontra nessuno, nemmeno i figli o i nipoti lo vanno a trovare. Il mondo che sta là fuori gli è estraneo, eppure lui sente che, pur non avendo più alcun ruolo sociale, la sua esistenza ha ancora un senso. Del resto, che la vecchiaia inizi a sessantacinque anni è una pura convenzione stabilita dalla società fondata esclusivamente sul lavoro e sul denaro. Così si siede davanti a un microfono e, invece di rompere la sua solitudine varcando la porta di casa diretto al bar o ai giardinetti, apre la porta verso luniverso virtuale ed entra nella rete. Con grande sospetto e incertezza racconta le sue riflessioni su alcune parole che hanno riempito la sua esistenza. Democrazia, assurdità, bellezza e vecchiaia: sono questi i termini attorno a cui costruisce quattro lezioni virtuali. Le sue sono parole al vento o cè qualcuno disposto ad ascoltarlo? Con un certo stupore il vecchio scopre che il suo pubblico cresce lezione dopo lezione. Abbattuto il muro che lo escludeva da qualsiasi relazione, si rende conto di avere di nuovo una voce. Sa di essere fragile, ma è proprio quella fragilità a renderlo più umano. Nella dimensione del noi che emerge a poco a poco, capisce che lunica cosa che conta davvero è il presente e che vivere non è parlare, ma correre da chi ha bisogno. Parole vuote? Parole come semplice rumore? Vittorino Andreoli mette in scena in queste sue nuove pagine un teatro della verità a tratti autobiografico. Smaschera i pregiudizi del nostro tempo, che considera la vecchiaia come letà della vergogna, dimenticando che la fragilità del vecchio è la rappresentazione della condizione umana, del significato stesso delluomo nel mondo.

Vittorino Andreoli (Verona, 19 aprile 1940) è uno psichiatra, scrittore e poeta italiano. Indice. 1 Biografia e carriera; 2 Opere; 3 Note; 4 Altri progetti; 5 Collegamenti esterni. Biografia e carriera[modifica | modifica wikitesto]. Nato a Verona il 19 aprile 1940, si laurea in Medicina e Chirurgia ... Il rumore delle parole, Milano, Rizzoli, 2019. 22 nov 2019 ... Il rumore eccessivo e inutile soffoca la nostra intimità, impedisce di pensare, ... Lo scrittore Bajani: Il silenzio è come il sale della terra ... Permesso, grazie, scusa: le tre parole per vivere bene secondo Papa Francesco » ...

8.33 MB Dimensione del file
8817109290 ISBN
Gratis PREZZO
Il rumore delle parole.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.rochefinance.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

I suoni, nel linguaggio dei fumetti, sono una parte importante della narrazione e sono resi graficamente, nelle varie vignette, attraverso l'onomatopea, cioè quel procedimento di formazione delle parole che ricorre ad una imitazione diretta del suono o rumore da rappresentare. Anche i versi emessi da animali o persone sono rappresentati con lo stesso metodo, spesso all'interno dei balloon.

avatar
Mattio Mazio

Soluzioni per la definizione *Il rumore delle fusa dei gatti* per le parole crociate e altri giochi enigmistici come CodyCross. Le risposte per i cruciverba che iniziano con le lettere R, RO.

avatar
Noels Schulzzi

Post su ANTOLOGIA DI POESIA “Il rumore delle parole. Poeti del Sud” scritto da giorgio linguaglossa.

avatar
Jason Statham

Italiano: ·(fisica) suono forte e fastidioso, solitamente privo di espressione e irregolare il rumore del vento e della pioggia il rumore di un motore· (letterario) far rumore, mettersi in vista, far parlare di sè quella tal vicenda fece molto rumore molto rumore per nulla· (letterario) i rumori del mondo, le vicende umane, i problemi di tutti i Fai rumore, il testo della canzone vincitrice a Sanremo 2020. FAI RUMORE – Dal 4 all’8 febbraio 2020 su Rai 1 è andato in onda il Festival di Sanremo 2020, giunto alla sua 70esima edizione

avatar
Jessica Kolhmann

(fisica) suono forte e fastidioso, solitamente privo di espressione e irregolare; il rumore del vento e della pioggia; il rumore di un motore; (letterario) far rumore, ...