Niente caffè per Spinoza.pdf

Niente caffè per Spinoza

Alice Cappagli

Lei gli legge i filosofi e gli riordina la casa, lui le insegna che nei libri si possono trovare le idee giuste per riordinare anche la vita. Perché lui è un anziano professore capace di vedere nel buio, lei una giovane donna che ha perso la bussola. Quando allufficio di collocamento le propongono di fare da cameriera e lettrice a un vecchio professore di filosofia che ha perso la vista, Maria Vittoria accetta senza pensarci due volte. Il suo matrimonio sta in piedi «come una capannuccia fatta con gli stuzzicadenti» e tutto, intorno a lei, sembra suggerirle di essere arrivata al capolinea. Il Professore la accoglie nella sua casa piena di vento e di luce e basta poco perché tra i due nasca un rapporto vero, a tratti comico e mordace, a tratti tenero e affettuoso, complice. Con lo stesso piglio livornese gioioso e burbero, Maria Vittoria cucina zucchine e legge per lui stralci di Pascal, Epitteto, Spinoza, SantAgostino, Epicuro. Il Professore sa sempre come ritrovare le verità dei grandi pensatori nelle piccole faccende di economia domestica e Maria Vittoria scopre che la filosofia può essere utile nella vita di tutti i giorni. Ogni lettura, per lei, diventa uno strumento per mettere a fuoco delle cose che fino ad allora le erano parse confuse e raccogliere i cocci di unesistenza trascorsa ad assecondare gli altri. Intorno cè Livorno, col suo mercato generale, la terrazza Mascagni e Villa Fabbricotti, le chiese affacciate sul mare. E una girandola di personaggi: gli amici coltissimi del Professore, la figlia Elisa, la temibile Vally, cognata maniaca del controllo, la signora Favilla alla costante ricerca di un gatto che le ricorda il suo ex marito, i vecchi studenti che vengono a far visita per imbastire interminabili discussioni. E poi Angelo, ma quello è un discorso a parte. A poco a poco Maria Vittoria e il Professore sinsegneranno molto a vicenda, aiutandosi nel loro opposto viaggio: uno verso la vita e laltro – come vuole lordine delle cose – verso la morte. Senza troppi clamori, con naturalezza, una volta chiuso il libro ci rendiamo conto che la lezione del Professore sedimenta dentro a tutti noi: dai libri che amiamo è possibile ripartire sempre, anche quando ogni cosa intorno ci dice il contrario.

10 dic 2019 ... Mercoledì 11 dicembre 2019 alle ore 18:00 alla Biblioteca comunale di Reggello “Niente caffè per Spinoza”. SHARE. Facebook · Twitter ...

1.22 MB Dimensione del file
880624003X ISBN
Gratis PREZZO
Niente caffè per Spinoza.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.rochefinance.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Niente caffè per Spinoza, Libro di Alice Cappagli. Sconto 5% e Spedizione con corriere a solo 1 euro. Acquistalo su libreriauniversitaria.it! Pubblicato da Einaudi, collana I coralli, brossura, data pubblicazione febbraio 2019, 9788806240035. Niente caffè per Spinoza è un romanzo di Alice Cappagli, erudito con leggerezza, spazia dalla quotidianità alla filosofia con maestria Il titolo Niente caffè di Spinoza. Niente caffè per Spinoza nasce dal leit-motiv di tutto il romanzo, l’intreccio fra filosofia e vita domestica che caratterizza i due protagonisti, governante lei, professore di filosofia ormai in pensione lui.

avatar
Mattio Mazio

27 apr 2019 ... E' il libro di Alice Cappagli Niente caffè per Spinoza ed è stato un acquisto che ho fatto subito dopo la sua uscita, spinta dalla lettura della sua ...

avatar
Noels Schulzzi

Niente caffè per Spinoza è un libro molto riflessivo e poetico, molto profondo. Nonostante la profondità del racconto, resta leggero, chiunque può rispecchiarsi in questo libro e in alcune citazioni e sentimenti. Maria Vittoria è un po’ tutti noi, una donna persa nella quotidianità, che cerca insieme al professore le risposte nei libri. Niente caffè per spinoza € 17,50 Lei gli legge i filosofi e gli riordina la casa, lui le insegna che nei libri si possono trovare le idee giuste per riordinare anche la vita.

avatar
Jason Statham

Niente caffè per Spinoza (1 risultati) Arti Scritture. Cereda, Parrella, Cappagli / Tre uscite dalla solitudine. Chiara De Nardi. Paola Cereda. Quella metà di noi Matilde Mezzalama è un’ex insegnante in pensione, vedova, con una figlia poco presente, due nipoti che vede solo durante le feste comandate e un segreto che le affatica la parola Ho amato “Niente caffè per Spinoza” da subito, dal titolo. Ne ho letto una 30ina di pagine da Feltrinelli a Parma dove mi capita, per ragioni famigliari, di passare del tempo in attesa. Al primo piano ci sono poltroncine confortevoli, si può attingere dagli espositori e leggere tranquillamente.

avatar
Jessica Kolhmann

“Niente caffè per Spinoza” è un romanzo didattico e avvincente, che ci ricorda il valore salvifico dei libri che amiamo, dai quali non si smette mai di imparare. Quotidiano liberale per le garanzie, le riforme ed i diritti civili - Registrazione al Tribunale di Roma n.8/96 del 17/01/96 - Registrazione on-line al Tribunale di Roma n.144/09