Le lacrime di Mirra. Miti e luoghi dei profumi nel mondo antico.pdf

Le lacrime di Mirra. Miti e luoghi dei profumi nel mondo antico

Giuseppe Squillace

Colpevole di amore incestuoso con il padre, la bellissima Mirra viene mutata in albero. Le lacrime che stillano dalla corteccia odorosa sono il profumo che conserva il nome della donna, la mirra. È solo uno dei miti fioriti intorno ai profumi nellantichità. Destinate agli scopi più diversi, a onorare gli dei o a soddisfare lolfatto dei re, nel mondo antico le sostanze aromatiche costituivano un aspetto importante della vita quotidiana di sovrani illuminati, imperatori eccentrici, uomini e donne altolocate, ma anche di figure bizzarre, prostitute e parvenu. Tutti erano accomunati dalluso e dalla passione per gli aromata, nella forma pura di spezie, o in quella derivata di oli, polveri fragranti e vini aromatici. Sulla scorta delle fonti archeologiche, letterarie ed epigrafiche, il libro ricostruisce lantica cultura dei profumi, raccontandone la mitologia e le leggende, tracciandone la geografia, studiandone le ricette e le tecniche di produzione.

Le lacrime di Mirra: Miti e luoghi dei profumi nel mondo antico (Saggi Vol. 822) (Italian Edition) eBook: Giuseppe Squillace: Amazon.ca: Kindle Store Leggi «Le lacrime di Mirra Miti e luoghi dei profumi nel mondo antico» di Giuseppe, Squillace disponibile su Rakuten Kobo. Colpevole di amore incestuoso verso il padre, la bellissima Mirra si mutò in un albero le cui lacrime profumate conserva

2.26 MB Dimensione del file
8815254412 ISBN
Le lacrime di Mirra. Miti e luoghi dei profumi nel mondo antico.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.rochefinance.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

LE LACRIME DI MIRRA MITI E LUOGHI DEI PROFUMI NEL MONDO ANTICO squillace giuseppe Disponibilità: Normalmente disponibile in 5 giorni Attenzione: causa emergenza sanitaria sono possibili ritardi nelle spedizioni e nelle consegne. Le lacrime di Mirra. Miti e luoghi dei profumi nel mondo antico. indice

avatar
Mattio Mazio

Le lacrime di Mirra: Miti e luoghi dei profumi nel mondo antico (Saggi Vol. 822) (Italian Edition) eBook: Giuseppe Squillace: Amazon.ca: Kindle Store Leggi «Le lacrime di Mirra Miti e luoghi dei profumi nel mondo antico» di Giuseppe, Squillace disponibile su Rakuten Kobo. Colpevole di amore incestuoso verso il padre, la bellissima Mirra si mutò in un albero le cui lacrime profumate conserva

avatar
Noels Schulzzi

Profumi e aromi nella Grecia Antica (Carocci, 2014), Le lacrime di Mirra. Miti e luoghi dei profumi nel mondo antico (Il Mulino, 2015), I balsami di Afrodite: medici, malattie e farmaci nel mondo antico …

avatar
Jason Statham

“Le lacrime di Mirra: Miti e luoghi dei profumi nel mondo antico” Giuseppe Squillace (il Mulino, 2015) “Nel giardino del diavolo: Storia lussuriosa dei cibi proibiti” Stewart Lee Allen (Feltrinelli, 2005) “Le confessioni della carne. Storia della sessualità” Michel Focault (Feltrinelli, 2019) Buy the Kobo ebook Book Le lacrime di Mirra: Miti e luoghi dei profumi nel mondo antico by Giuseppe, Squillace at Indigo.ca, Canada's largest bookstore. Free shipping and pickup in store on eligible orders.

avatar
Jessica Kolhmann

6 apr 2010 ... La Massoneria, come tutte le tradizioni e culture antiche, è nel ... L'olfatto e i profumi dei lavori dei Figli della Vedova sono il tema di ... per i profumi sia per purificare l'aria sia per sacralizzare i luoghi di culto. * ... La mitologia egiziana vuole che la mirra abbia avuto origine dalle lacrime di Horus ,il dio falco.