La letteratura italiana della migrazione. Il caso di Igiaba Scego.pdf

La letteratura italiana della migrazione. Il caso di Igiaba Scego

Valentina Catalano

La lingua italiana non è solo nostra, e la letteratura che di essa si nutre si declina al plurale esplorando i propri confini. In questa pluralità di voci provenienti da tutto il mondo trova terreno fertile la letteratura italiana della migrazione. Lautrice, esaminando le diverse fasi di tale produzione letteraria in Italia, si sofferma in particolare sul caso di Igiaba Scego, esponente della seconda generazione di scrittrici italiane di origine straniera. La Scego, nellessere metà italiana e metà somala, costruisce i suoi romanzi mettendo in scena le tematiche e le problematiche culturali legate alle identità femminili: le sue protagoniste sono sempre alla ricerca di un equilibrio identitario sospeso tra due diverse culture di appartenenza. In queste pagine si scoprono nuove forme di linguaggio, nuovi modi di pensare, di scrivere e di raccontare che avvicinano il lettore italiano alla nuova realtà interculturale di oggi.

L'interesse per la letteratura della migrazione, o più precisa- mente per la ... in italiano, è sorto all'interno del corso sulla Comunicazione In- ... La scrittrice di origini somale Igiaba Scego descrive, con ... Nel caso mio era la Somalia: a.

1.39 MB Dimensione del file
8899113386 ISBN
Gratis PREZZO
La letteratura italiana della migrazione. Il caso di Igiaba Scego.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.rochefinance.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

9 gen 2020 ... È tra le autrici afrodiscententi dell'antologia Future, a cura di Igiaba Scego, ... A maggio al Salone del Libro ho incontrato Beppe Civati che, senza ... “Prima di tutto alle persone afrodiscendenti: per quanto la letteratura italiana della migrazione ci sia ... Avvertimi via email in caso di risposte al mio commento. ... della sua lenta agonia: mentre vengono evacuati gli ultimi italiani da Mogadiscio, la si- ... 8 Armando Gnisci, La letteratura italiana della migrazione, Lilith, 1997. 9 Cfr. Lucie ... caso viene narrata la storia dei beach boys, giovani africani che si prostituiscono e in seguito ... in particolare in Igiaba Scego e Ubax Cri- stina Ali ...

avatar
Mattio Mazio

La letteratura della migrazione in lingua italiana si pone allora come ... Nel caso di Amara Lakhous, ad esempio, la ricerca dell'assassino del Gladiatore ... coautrice con Gabriella Kuruvilla, Igiaba Scego e Laila Wadia, del libro Pecore nere.

avatar
Noels Schulzzi

L’articolo è volto a fare il punto sulla produzione di Igiaba Scego, osservando in particolare come i punti di originalità della sua opera contribuiscano a creare una nuova sensibilità nella percezione dell’attualità e del passato dell’Italia. Figlia di genitori somali, Igiaba Scego testimonia della migrazione della generazione precedente, in particolare femminile, e dell’universo

avatar
Jason Statham

Igiaba Scego ha vinto nel 2003 il premio letterario Eks&Tra per scrittori migranti ed è stata la prima “figlia di migranti” ad aver vinto un premio letterario internazionale (Premio Mondello nel 2011), aprendo una nuova strada nel dibattito sul “razzismo letterario” che non considera le opere di scrittori immigrati parte della letteratura italiana (anche se scrivono in italiano e di Igiaba Scego Andrea Groppaldi * doi: 10.7359/700-2014-grop [email protected] 1. narrativa di Igiaba Scego in lingua italiana: La le motivazioni Le opere scritte in italiano da autori migranti, presenti nel nostro paese a partire dagli anni ’80, in un panorama contrassegnato dalla varietà, da

avatar
Jessica Kolhmann

Igiaba Scego La mia casa è dove sono Rizzoli 2010. raffaele taddeo. Condivido l’opinione di Igiaba Scego quando afferma che noi italiani non abbiamo fatto i conti con la nostra esperienza di colonialismo e ci siamo quasi sempre arroccati dietro all’idea che l’esperienza coloniale dell’Italia sia stata una ben misera cosa rispetto a quella di maggiore entità di nazioni come la Gran La letteratura migrante è ormai entrata a tutti gli effetti nel panorama culturale italiano, anche grazie alll’impegno di piccole case editrici come Sinnos o Fara, e di riviste come Scritture Migranti nata nel 2007. Tra le piattaforme web da citare è Letterranza.org, un ambiente dove gli scrittori si confrontano all’interno dello scenario letterario italiano e italofono.