Il paesaggio degli arcivescovi. Processi di trasformazione del territorio tra alto e basso Medioevo nelle Marche settentrionali.pdf

Il paesaggio degli arcivescovi. Processi di trasformazione del territorio tra alto e basso Medioevo nelle Marche settentrionali

Daniele Sacco

Si può fare archeologia del paesaggio basandosi soprattutto sulle fonti documentarie? Questo volume, dimostrando che ciò è possibile, si occupa di unarea medio-adriatica posta nella parte settentrionale della regione Marche in provincia di Pesaro e Urbino, al confine con lEmilia-Romagna. Il territorio, costiero, è in gran parte vincolato dalla presenza di un parco naturale regionale. La zona è percorsa dalla strada consolare Flaminia e interessata dallo scalo marittimo di Focara (oggi Vallugola). Già in età romana il comprensorio era fiorente, costituendo un nodo viario e socio-economico dinteresse. Fu però nel Medioevo che queste terre si espressero al meglio, sotto il controllo degli arcivescovi di Ravenna. Il volume, nella diacronia, ha indagato ogni sfaccettatura del paesaggio che si presenta: laspetto demico, lassetto dellhabitat, lentità delle coltivazioni e persino i nomi dei fondi agricoli e dei loro fittavoli bassomedievali. Attraverso questa indagine è possibile comprendere un contesto che vide attivi sette castelli: Gradara, Granarola, Fanano, Monte Corbino, Gabicce, Casteldimezzo, Fiorenzuola di Focara e tre pievi (San Cristoforo, San Pietro e Santa Sofia).

Il Medioevo in Italia - strumenti per la navigazione. Il Medioevo in Italia - strumenti per la navigazione. Università. Università degli Studi di Brescia. Insegnamento. Politica del turismo e dei beni culturali (A000028) Anno Accademico. 2018/2019 L'Alto Medioevo è, per convenzione, quella parte del Medioevo che va dalla caduta dell'Impero romano d'Occidente, avvenuta nel 476, all'anno 1000 circa (o 1066). 1637 relazioni.

9.55 MB Dimensione del file
8878148261 ISBN
Il paesaggio degli arcivescovi. Processi di trasformazione del territorio tra alto e basso Medioevo nelle Marche settentrionali.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.rochefinance.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

L' archivio della segreteria degli arcivescovi di Firenze card. Agostino Bausa. Alla scoperta dei siti romanici e alto medievali tra canavese e biellese. Elementi di paesaggio nelle trasformazioni urbane. L'ansa del Flaminio a Roma. Costruire la bellezza.

avatar
Mattio Mazio

Mentre nel Sud Italia e nelle isole – e in parte anche nel Piemonte, Friuli e lungo la dorsale appenninica –spadroneggiava un’aristocrazia di tipo feudale, nelle aree centro-settentrionali, dove più si era sviluppata la civiltà comunale, erano invece i patriziati a dare tono alla vita sociale: si trattava di ceti urbani, per lo più d’origine mercantile, il cui status privilegiato si Il paesaggio degli arcivescovi. Processi di trasformazione del territorio tra alto e basso Medioevo nelle Marche settentrionali. €50,00. Autore: Daniele Sacco

avatar
Noels Schulzzi

Scarica il Catalogo Generale 1952-2015 EDIZIONI DELLA CATALOGO GENERALE 1952-2015 FONDAZIONE CENTRO ITALIANO DI STUDI SULL’ALTO MEDIOEVO SPOLETO CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE (dicembre 2015) Enrico Menestò, presidente Antonio Carile — Letizia Ermini Pani — Tullio Gregory — Lucio Grimaldino, consiglieri CONSIGLIO SCIENTIFICO (dicembre 2015) Enrico …

avatar
Jason Statham

Storia della famiglia Giustiniani da Genova a Roma attraverso il dodecaneso (Grecia) e Roccapassa, la collezione dei grandi mecenati, la vicenda giudiziaria dell’eredità del Marchese Vincenzo I

avatar
Jessica Kolhmann

LO SVILUPPO URBANO di Letizia Pani Ermini A partire dal VI secolo nelle ... essere i criteri di definizione dei centri urbani nell'Alto Medioevo: in sostanza ci si ... al Medioevo: la trasformazione religiosa e sociale avvenuta a seguito della ... L 'avvio al processo di mutazione del paesaggio urbano fu dato dall'edificazione di  ...