Il libro nero dello spreco in Italia: il cibo.pdf

Il libro nero dello spreco in Italia: il cibo

A. Segrè, L. Falasconi (a cura di)

Dal 1974 a oggi lo spreco alimentare nel mondo è aumentato del 50%. II 40% del cibo prodotto negli Stati Uniti viene gettato. In Gran Bretagna si buttano tra i rifiuti 6,7 milioni di tonnellate di cibo ancora perfettamente consumabile, per un costo annuale di 10 miliardi di sterline. In Svezia in media ogni famiglia getta via il 25% del cibo acquistato. E in Italia, ogni anno, prima che il cibo giunga nei nostri piatti, se ne perde una quantità che potrebbe soddisfare i fabbisogni alimentari per lintero anno di tre quarti della popolazione italiana, vale a dire di 44.472.914 abitanti. Lo spreco alimentare è stato per troppo tempo sottostimato, poco indagato e poco documentato. Solo negli ultimi anni, complici la persistente crisi economica globale e il crescente allarme per il cambiamento climatico, si è acuita lattenzione per questo problema. Lo scopo de Il libro nero sullo spreco in Italia: il cibo, il rapporto curato da Last Minute Market nellambito della campagna Un anno contro lo spreco 2010, è quello di analizzare la filiera agroalimentare ed elaborare una stima degli sprechi e una valutazione delle conseguenze economiche, ambientali, nutrizionali e sociali generate dalla gestione delle eccedenze. Risultato? Consumare meno, ma soprattutto meglio, è possibile, basta volerlo.

Per spreco alimentare si intende quella parte di cibo che viene acquistata ma non ... sprechi ha rilevato che tra i prodotti più sprecati a livello domestico in Italia , ...

9.98 MB Dimensione del file
8866270008 ISBN
Il libro nero dello spreco in Italia: il cibo.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.rochefinance.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Il 15 Ottobre 2011 a Bologna in occasione di una serie di iniziative legate all’ “oro blu” è stato presentato il “Libro Blu dello spreco dell’ acqua in Italia”, il secondo di una serie di tre volumi di una collana dedicata agli sprechi del Belpaese, il“Libro Nero dello spreco in Italia: il cibo” ed il “Libro Giallo sullo spreco …

avatar
Mattio Mazio

23 dic 2019 ... Dal 2020, insieme al 5 febbraio, Giornata Italiana di Prevenzione dello spreco alimentare, il 29 ... Nelle nostre case sprechiamo ogni anno cibo per un valore di 12 miliardi € ... Solo in Italia lo smaltimento dei rifiuti impropri (sprechi) produce 9, 5 ... CO2 potrebbero calare del 15% (Libro Nero degli Sprechi)». 19 mar 2019 ... Libro nero dello spreco alimentare in Italia: il cibo, Andrea Segrè e Luca Falasconi definiscono spreco i “prodotti alimentari scartati dalla catena ...

avatar
Noels Schulzzi

Lo scopo de “Il libro nero sullo spreco in Italia: il cibo” è quello di analizzare la filiera agroalimentare ed elaborare una stima degli sprechi e una valutazione delle ... 31 gen 2020 ... Lo spreco di cibo domestico vale fra il 75 e l'80% della filiera complessiva che parte dal residuo e dalle perdite nei campi e attraverso gli sprechi ...

avatar
Jason Statham

IL LIBRO NERO DELLO SPRECO IN ITALIA » Slow Food Lo scopo de "Il libro nero sullo spreco in Italia: il cibo", il rapporto curato da Last Minute Market nell'ambito della campagna "Un anno contro lo spreco 2010", è quello di analizzare la filiera agroalimentare ed elaborare una stima degli sprechi e una valutazione delle conseguenze economiche, ambientali, nutrizionali e sociali generate dalla

avatar
Jessica Kolhmann

Lo scopo de “Il libro nero sullo spreco in Italia: il cibo” è quello di analizzare la filiera agroalimentare ed elaborare una stima degli sprechi e una valutazione delle ...