I gatti lo sapranno.pdf

I gatti lo sapranno

Giovanni Ricciardi

Chiamatemi pure sbirro. Sono vecchio del mestiere, per queste cose non mi offendo più. Con la sua voce disincantata, eppure lucido e attento a cogliere ogni dettaglio, il commissario Ottavio Ponzetti si aggira per le strade del centro storico di Roma, tra quartiere Esquilino e rione Monti, alle prese con la sua nuova indagine. Un caso apparentemente semplice, ma che singarbuglia presto nel più classico dei pasticciacci . Hanno investito la sora Giovanna, la gattara, lasciandola mezza morta in via Turati. Nessuno ha visto né sentito niente. Ma cè qualcosa di strano, dettagli fuori posto che il commissario Ponzetti cerca di riordinare con la sua logica lenta e testarda. Mentre lanziana donna è ricoverata in coma al San Giovanni, nel mirino dellindagine via via finiscono Arturo, il barbone della zona, e Alex, il giornalaio di via Principe Amedeo. E ancora i condomini del palazzo della vittima, Martina e Matteo, e Olga Portinari, di professione maga. Intanto, una confidenza dopo laltra, emerge il passato tragico delta sora Giovanna: un marito violento, un figlio morto e forse un altro figlio, scomparso. Giovanni Ricciardi presenta la figura di un commissario come non ce ne sono più, passo stanco e pensiero veloce, che al cinismo e agli spari sostituisce leroismo di uno sguardo sempre umano e partecipe al dolore delle vicende altrui.

i gatti lo sapranno. Ci saranno altri giorni, ci saranno altre voci. Sorriderai da sola. I gatti lo sapranno. Udrai parole antiche, parole stanche e vane come i costumi smessi delle feste di ieri. Farai gesti anche tu. Risponderai parole – viso di primavera, farai gesti anche tu. I …

9.25 MB Dimensione del file
8881129493 ISBN
I gatti lo sapranno.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.rochefinance.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

26 feb 2014 ... “I Gatti lo sapranno”, omaggio al gatto, Cesare Pavese. Ancora cadrà la pioggia sui tuoi dolci selciati, una pioggia leggera come un alito o un ... 27 gen 2018 ... Di fatto, da I gatti lo sapranno, romanzo d'esordio del 2009, dalla penna dello scrittore romano hanno preso vita altre sette inchieste. Sempre ...

avatar
Mattio Mazio

I gatti lo sapranno. Le indagini del commissario Ponzetti è un libro di Giovanni Ricciardi pubblicato da Fazi nella collana Le vele: acquista su IBS a 13.78€! I gatti lo sapranno, viso di primavera; e la pioggia leggera, l’alba color giacinto, che dilaniano il cuore di chi più non ti spera, sono il triste sorriso che sorridi da sola. Ci saranno altri

avatar
Noels Schulzzi

I gatti lo sapranno. Udrai parole antiche, parole stanche e vane come i costumi smessi delle feste di ieri. . Farai gesti anche tu. Il silenzio degli occhi (Fazi, 2015) è la terza indagine del commissario Ottavio Ponzetti, il personaggio creato da Ricciardi, già protagonista de I gatti lo sapranno ...

avatar
Jason Statham

I gatti lo sapranno (G. Ricciardi) Il Ricciardi che conosco io non scrive libri ma fa lo stesso mestiere del protagonista del libri che questo Ricciardi, Giovani, propone nel libro I gatti lo sapranno. I gatti lo sapranno. Le indagini del commissario Ponzetti, Libro di Giovanni Ricciardi. Sconto 5% e Spedizione con corriere a solo 1 euro. Acquistalo su libreriauniversitaria.it! Pubblicato da Fazi, collana Le vele, brossura, data pubblicazione luglio 2008, 9788881129492.

avatar
Jessica Kolhmann

5 nov 2018 ... I gatti lo sapranno, viso di primavera; e la pioggia leggera, l'alba color giacinto, che dilaniano il cuore di chi più non ti spera, sono il triste ...