Che fine ha fatto il 68? Fu vera gloria?.pdf

Che fine ha fatto il 68? Fu vera gloria?

G. Cominelli (a cura di)

Che fine ha fatto il 68 raccoglie ventitré brevi autobiografie di ragazzi del 68, ne racconta gli ultimi cinquantanni, percorsi a passo leggero nel solco di giorni pieni e appassionati. Larco temporale, da cui il caso o il destino ha scoccato la freccia di ciascuna delle vite qui raccontate, è teso tra la fine degli anni Trenta e quella degli anni Cinquanta. Nel decennio 1968/1978 i fili di queste generazioni si sono intrecciati. Su quel telaio esse hanno tessuto eventi e fatto storia. Da allora non hanno più smesso. Ora stanno abbandonando lentamente la scena, non per volontà propria, ma perché spinte dalle severe leggi biologiche. Il libro muove, senza confessarlo, anche da questa malinconica e realistica consapevolezza. Di qui la voglia di raccontare, per consegnare il testimone a chi sta davanti, nella staffetta delle generazioni. Senza la pretesa che qualcuno lo afferri. Perché il futuro che attendiamo noi è solo il futuro del nostro passato. A chi corre davanti a noi ne viene incontro un altro.

Che fine ha fatto il ’68 raccoglie ventitré brevi autobiografie di ragazzi del ’68, ne racconta gli ultimi cinquant’anni, percorsi a passo leggero nel solco di giorni pieni e appassionati. L’arco temporale, da cui il caso o il destino ha scoccato la freccia di ciascuna delle vite qui raccontate, è teso tra la fine degli anni Trenta e quella degli anni Cinquanta.

5.92 MB Dimensione del file
8862507224 ISBN
Che fine ha fatto il 68? Fu vera gloria?.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.rochefinance.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

26 ott 2014 ... Ha fatto fortuna vendendo bistecchiere che eliminano il grasso. È sceso dal ... Ali fu più abile di me: lui sembrava il nero, io il bianco. Eppure il ...

avatar
Mattio Mazio

7 apr 2015 ... Per questo motivo, alla fine della sua vita Preve si trovò a pubblicare i suoi ... In realtà, Diego Fusaro deve la sua fortuna alla capacità che ha ...

avatar
Noels Schulzzi

Signore, alla fine di questo anno voglio ringraziarti per tutto quello che ho ricevuto da te, grazie per la vita e l’amore, per i fiori, l’aria e il sole, per l’allegria e il dolore, per quello che è stato possibile e per quello che non ha potuto esserlo. Ti regalo quanto ho fatto quest’anno: il lavoro che ho potuto compiere, le cose che sono passate per le mie mani e quello che con Si nota chiaramente che dal principio Dio ha avuto un preciso proposito in tutto ciò che ha fatto, e che non ha mai mancato di agire quando l’adempimento del suo proposito lo richiedeva. Il suo proposito fondamentale fu dichiarato già in Eden.

avatar
Jason Statham

Che fine ha fatto il ’68 raccoglie testimonianze senza nostalgia, che rimandano al lettore il giudizio sull’eredità lasciata alle generazioni successive. Giovanni Cominelli (1943) si è laureato nel ‘68 in filosofia all’Università Statale di Milano con Enzo Paci, dopo i primi studi all’Università Cattolica e a Berlino. Che fine ha fatto il ’68 raccoglie ventitré brevi autobiografie di ragazzi del ’68, ne racconta gli ultimi cinquant’anni, percorsi a passo leggero nel solco di giorni pieni e appassionati. L’arco temporale, da cui il caso o il destino ha scoccato la freccia di ciascuna delle vite qui raccontate, è teso tra la fine degli anni Trenta e quella degli anni Cinquanta.

avatar
Jessica Kolhmann

Che fine ha fatto il '68, fu vera gloria? Presentazione del libro curato da Giovanni Cominelli. - Marica Tolomelli, docente di Storia Contemporanea, Università di ...